Trieste si veste d’oro con il secondo appuntamento di Trieste Color Saturdays

30.07.2020

Trieste si veste d’oro con il secondo appuntamento di Trieste Color Saturdays

 

la Notte dei saldi

Sarà all’insegna del giallo-oro, quasi in continuità con una giornata che si preannuncia inondata di sole, il secondo appuntamento, previsto per sabato prossimo, con Trieste Color Saturdays, iniziativa ideata dal Gruppo Commercio di Confcommercio e da Fipe e che ha trovato sponda nell’amministrazione comunale, con l’obiettivo di rivitalizzare commercio, ristorazione e socialità dopo la lunga notte del Lockdown.
L’evento, che coinciderà con la Notte dei Saldi, partirà già dalla mattinata e vedrà accomunati consumatori, punti vendita, che potranno rimanere fino alle 24.00 e dehors dei locali pubblici, vestiti e addobbati di giallo-oro.
“I quindici giorni seguiti all’esordio di due settimane fa che pure è stato positivo – spiega Elena Pellaschiar, referente del Gruppo Commercio – ci sono stati utili non solo per ampliare il coinvolgimento degli operatori economici in vista delle prossime date, ma anche per migliorare l’organizzazione della giornata e delle possibili iniziative collaterali.

Anche se taluni dettagli sono ancora in via di definizione, sarà intanto di certo maggiore, rispetto al sabato “in bianco”, il numero di negozianti che riserveranno piccole sorprese, di vario genere alla clientela, da gadgets a tema, a eventuali scontistiche sui prodotti di colore della giornata ad altro ancora. Inoltre, un Supereroe, presente nelle vie del centro, donerà palloncini ai più piccini. Sappiamo anche – anticipa ancora Pellaschiar – che diversi pubblici esercizi si stanno sbizzarrendo per stupire i clienti con menù rigorosamente in giallo/oro”.

A partire dal tardo pomeriggio

Shopping e socialità saranno incoraggiati, a partire dal tardo pomeriggio, dalle performance di alcuni artisti di strada e anche, a partire dalle 19.00, dallo stop al traffico veicolare, sancito dalla relativa delibera dell’amministrazione comunale, in un’ampia area del centro cittadino. Nel dettaglio, fino alle ore 01.00 di domenica, saranno interdette ai mezzi corso Italia e le via Mazzini (dalle Rive a piazza Goldoni), Reti, Imbriani, Canalpiccolo, San Lazzaro (tra l’area pedonale e Valdirivo), Zonta (tra le via Paganini e Torrebianca), Roma (fra via Macchiavelli e corso Italia), Diaz (nel tratto tra le via Mercato Vecchio e Annunziata), Cadorna (fra le arterie Venezian e Mercato Vecchio), di Cavana (nel tratto fra le vie Venezian e Madonna del Mare) e Madonna del Mare (lungo l’asse che va da via di Cavana a via del Bastione). Nell’occasione, quanti utilizzeranno l’automobile per avvicinarsi al centro, potranno usufruire, a prezzo agevolato, degli stalli del Park San Giusto di via del Teatro Romano e di quelli del Molo IV.

Un presente con più ombre che luci

Dopo quello di sabato prossimo, il calendario prevede altri quattro step, il 22 agosto, il 5 settembre ed il 3 e 5 ottobre dove i colori protagonisti saranno, nell’ordine, il rosso, il verde, l’azzurro ed il nero/arancio.
“Anche se l’estate, almeno sino ad oggi, non è stata troppo generosa con i negozianti, Saldi inclusi, e ha regalato soddisfazione limitate anche ai pubblici esercizi – auspicano all’unisono i presidenti di Confcommercio e Fipe, Antonio Paoletti e Federica Suban – confidiamo nella volontà di vivere, da parte dei triestini, ovviamente in sicurezza, piazza, vie, centro e rioni, in modo di andare a premiare anche, in qualche misura, la buona volontà e l’impegno dei tanti imprenditori che, nonostante un passato devastante, un presente con più ombre che luci ed un futuro comunque incerto, non rinunciano a fare squadra per rilanciare le loro aziende, mantenere l’occupazione e rinverdire l’appeal del territorio”.

Fonte:Trieste All News